Home Amiga Recensione: Absolute 0

Recensione: Absolute 0

31
Absolute 0

Absolute 0
Editore/Sviluppatore: GUS Entertainment
Genere: Platform/Puzzle
Piattaforma: Amiga
Anno: 2023
Sito web: https://demozoo.org/productions/325745/

Un titolo nato per il POSADAS 2023 Homebrew competition ambientato in una centrale termica guasta.

Lo scopo del giovane Corben è di evitare la glaciazione mondiale e recuperare delle batterie di energia per far funzionare i numerosi reattori sparsi per i livelli.
Così si presenta Absolute 0, nuovo platform game con elementi puzzle di GUS Entertainmet.

Si tratta di un classico platform con elementi di ragionamento logico. Cercare i pezzi dei reattori non è un gioco da ragazzi e bisognerà spremersi le meningi per utilizzare al meglio il nostro equipaggiamento.

Una serie di oggetti che ci permettono di creare o distruggere blocchi di ghiaccio utili per raggiungere determinate posizioni nel livello.

Lo stesso equipaggiamento ci permette di eliminare i nemici sparando (solo raccogliendo le armi) e di molto altro.

Il titolo è stato localizzato in diverse lingue (italiano, inglese, spagnolo, francese, portoghese e tedesco). Un segno di cura verso i giocatori di tutto il globo.
Absolute 0 è un gioco gradevole e giocabile.

Dopo un brevissimo tutorial sul come muoversi dentro il reattore, veniamo catapultati nel gioco affrontato i livelli. La difficoltà è calibrata molto bene e permette al giocatore di apprendere i comandi con facilità.

Ho trovato legnosetto il salto del personaggio ma credo che sia semplicemente un gusto personale, mentre l’utilizzo del nostro equipaggiamento è semplice e ci si abitua subito.
Realizzato con cura ma forse un po’ monotono nei colori e nelle ambientazioni. Carine le animazioni del personaggio e dei nemici.

Si muove egregiamente su Amiga e non richiede chissà che configurazione.
Il titolo scaricato è in formato lha, va decompresso nella cartella e poi eseguito nel workbench.

E’ certo un futuro rilascio in formato Adf.
Note dolenti. La monotonia e la musica. Nel primo caso i livelli sono interessanti ma alla lunga la meccanica diventa ripetitiva mentre la musica, se pur ben fatta, l’ho trovata insopportabile (ma è un gusto personale).

PRO:
Grafica curata e ben animata
Comandi semplici e sistema di gioco divertente

CONTRO
Musica, ben fatta ma fastidiosa
Meccaniche di gioco ripetitive alla lunga

LASCIA UN COMMENTO

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome