Home Hack&Modd GOTTA GO FAST!

GOTTA GO FAST!

51

ATTENZIONE! Questo video è in bassa definizione!

Sono passati ormai 10 anni da quando in un garage, due ragazzi universitari sognavano di cambiare il mo…do di visualizzare i loro retrogames.
Ognuno ha le sue ambizioni.
Da quel lontano 2010 il mondo del collezionismo di vecchi giochi ha fatto passi da gigante, e sempre più spesso troviamo nuovi accessori per tenere invita le nostre vecchie console e computer.
Tra le tante modifiche che è oggi possibile fare per migliorare l’esperienza moderna di giochi antidiluviani, una delle prime, vecchia quasi quanto le console stesse era la modifica per i 60Hz. Perché è così importante/desiderabile? Lo standard televisivo europeo ci ha rovinato l’infanzia? Fa davvero la differenza o è solo qualche frame in più? Ci sono controindicazioni? E se poi te ne penti? [cit.]
Lungi da noi dire che lo standard PAL a 50Hz è inferiore al cugino NTSC a 60, anzi, già negli anni 80 l’Amiga in Europa sfoggiava un 320×256 contro i 320×200 della controparte americana… sai quanta roba ci entra in quelle 56 linee in più? Le console ci arriveranno il decennio successivo (N64 docet), e quello dopo ancora i 60Hz saranno possibili nativamente anche in PAL!
Ciò non toglie che per la stragrandissima maggioranza dei casi, i giochi anni 80-90 erano pensati per lo standard americano/giapponese, e a noi toccava quasi sempre una versione “contentino”… e allora vai di modifica!

 

Articolo precedenteRilasciata l’immagine di Metal Slug 6 per Dreamcast
Articolo successivoHackerato il nuovo Game & Watch Super Mario Bros
Le Mezze Cartucce sono il profumo della confezione di cartone di un gioco appena scartato, acquistato con le paghette messe da parte per mesi. Sono la polvere soffiata dalle cartucce del NES per far ripartire l'ennesima partita a Zelda. Sono il sapore delle sfide a Mario Kart seduti per terra di fronte al tubo catodico della nonna. Sono le urla della mamma che chiama perché è pronta la cena, ma prima bisogna salvare... annotandosi 16 caratteri di password. Le Mezze Cartucce sono le risate di tuo fratello che ti batte allo stesso gioco per la milionesima volta. Sono le 500 lire tenute da parte per farne un'altra, l'ultima, "la bella" a Metal Slug. Sono le dimensioni di quella scatola incartata sotto l'albero di Natale che sembrano combaciare col gioco che avevi chiesto. Sono le sfere dei mouse consumati con i punta e clicca. Le Mezze Cartucce sono quel divano a due posti, rigorosamente usato in quattro, che ha visto amicizie nascere e disfarsi ad ogni minigioco di Mario Party.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome