Home Amiga Recensione: Maria Renard’s Revenge

Recensione: Maria Renard’s Revenge

143
Maria Renard’s Revenge

Maria Renard’s Revenge
Editore/Sviluppatore: Z-Team
Genere: Platform/Adventure
Piattaforma: Amiga 1200/CD32/A500 mini
Anno: 2023

Un nuovo titolo realizzato con lo Scorpion Engine su Amiga, il famoso editor che permette di sviluppare nuovi titoli di Earok. Un nuovo gioco di piattaforme che riprende le ambientazioni di Castelvania e la cacciatrice di vampiri Maria Renard, imparentata con la Casa di Belmont.

La nostra eroina dovrà attraversare 4 livelli belli pieni di mostri e trappole e sconfiggere il male. Insomma, un classico cliché di questo genere di giochi.

Grafica molto colorata e animata con cura e una bella colonna sonora rendono questo titolo accattivante.

C’è da segnalare una serie di problematiche dovute ad alcuni piccoli glitch grafici che rendono poco leggibili certi tipi di piattaforme e di salti durante il gioco.

È un titolo non difficile e sicuramente ben strutturato che permette ai giocatori di affrontare l’avventura in maniera piuttosto tranquilla rispetto ad altri giochi di questo genere.

Si può installare su tutti gli A1200 o Amiga CD 32 dotati di almeno 1 Mb di FastRam oppure su A500 mini.

Il gioco è scaricabile dalla seguente pagina: https://z-team.itch.io/maria-renards-revenge.

Avrei voluto vedere di più però. C’è un bel biglietto da visita per la grafica e il suono, ma manca un buon sistema di gioco e profondità. Peccato.

La sufficienza c’è ma forse mi aspettavo qualcosa in più.

PRO:
Grafica curata e animata molto bene
Sonoro coinvolgente.

CONTRO:
Poca profondità e una serie di glitch grafici non gradevoli.

LASCIA UN COMMENTO

Lascia il tuo commento
Inserisci il tuo nome